Acli Provinciali di Brescia
Comunicati e articoli
Riusa, Riduci, Ricicla. Verso l'economia circolare.
attività acli / Comunicati e articoli / Riusa, Riduci, Ricicla. Verso l'economia circolare.

Riusa, Riduci, Ricicla: sono le tre “R” proposte dal ciclo di incontri “Verso l’economia circolare” proposto dalla Zona Acli del Sebino - Franciacorta - Oglio Ovest. Per parlare del non spreco, del riuso e del riutilizzo sotto diversi aspetti. Il primo degli incontri si è svolto a Chiari, mercoledì 27 ottobre, nella sede del Circolo Acli in Palazzo Rota. A partire dall’esperienza della Dispensa Solidale (che recupera dai supermercati e dai negozi alimenti freschi, frutta, pane e verdura, per poi ridistribuirli) si è parlato di come ridurre gli sprechi alimentari e di come migliorare l’alimentazione.

 

Dopo l’introduzione della Presidente di Zona Monica De Luca, che ha spiegato il senso degli incontri che si svolgono “a partire da iniziative ed esperienze concrete che i circoli Acli del territorio svolgono già attivamente”, è intervenuto il relatore della serata, Luigi Moraschi, della Cooperativa Sociale Cauto, uno dei “colossi” del recupero sociale, che attraverso l'associazione Maremosso recupera dalla Grande Distribuzione Organizzata e redistribuisce in tutto il nord Italia alle associazioni convenzionate migliaia di tonnellate di alimenti.

 

Nel corso della serata si è parlato di come conservare al meglio gli alimenti, della differenza tra le dizioni “da consumarsi entro” e “da consumarsi preferibilmente entro”. Il recupero alimentare ha spesso più valenze: quella di evitare gli sprechi, quella di far diminuire i rifiuti (il cui smaltimento ha un costo), quella, grazie alla legge Gadda, di poter ridistribuire il salvato a chi ha necessità e carenze alimentari; quella di salvaguardare l’ambiente.

 

“Recuperare il cibo” ha detto Moraschi, “non vuol dire dare da mangiare ai poveri, vuol dire salvaguardare l’ambiente, perché la produzione del cibo ha un costo ambientale, in termini di acqua consumata, in energia, in ore di lavoro e fatica”. In questo senso le riflessioni proposte valgono per il consumo degli alimenti in senso generale, a casa ed in famiglia.

 

Il prossimo incontro si terrà il 10 novembre a Rovato, a cura del locale circolo Acli, dove presso il Banco del Riuso di Franciacorta si parlerà del Laboratorio di Cucito Creativo e di economia circolare applicata agli abiti con Carlo Piantoni di Fondazione Cogeme e Banco del Riuso.

 

Il 24 novembre il circolo Acli di Iseo presso l’oratorio proporrà invece un incontro sull'esperienza de L’Isola del Riuso e i progetti di inserimento sociali lavorativi.

 

Il tutto si concluderà a giugno dell’anno prossimo, indicativamente il giorno 4, con una Sfilata di Moda con abiti rimodernati in Villa Mazzotti, con abiti che avranno una nuova chance di vita grazie ai laboratori di cucito creativo. Previsto anche un Banco del Riuso.

 

Azioni concrete, per una economia che non butta via niente e che valorizza al meglio il lavoro delle donne e degli uomini.

 

 

Sergio Arrigotti

 

Attività ACLI
Battaglie sociali Rassegna stampa Comunicati e articoli Documenti e progetti Eventi e iniziative
I prossimi eventi
19
MER
20
GIO
- vedi tutti gli eventi -
Forse ti può interessare...