Acli Provinciali di Brescia
Comunicati e articoli
La violenza non fermerà la solidarietà
attività acli / Comunicati e articoli / La violenza non fermerà la solidarietà

Il Circolo di Collebeato e le Acli bresciane in merito all’episodio del 31 maggio a Collebeato

 

 

Le Acli provinciali di Brescia si uniscono al Circolo Acli di Collebeato nel condannare con forza il grave atto intimidatorio della notte del 31 maggio ai danni del Centro Sprar.
 
Come già successo per l’attentato di ottobre ai danni dell’abitazione del Sindaco Antonio Trebeschi, questo vile gesto rappresenta uno schiaffo non solo agli ospiti e agli operatori del progetto di accoglienza dei richiedenti asilo, ma a tutta la comunità di Collebeato, che da sempre è stata esemplare per l’impegno e il coraggio nell'attuare politiche di accoglienza ed inclusione verso tutte le persone fragili e bisognose, siano esse italiane o profughi che fuggivano da guerra, povertà e terrorismo.
 
Ci troviamo alla vigilia della Festa del 2 Giugno, occasione per ricordarci che la nostra Repubblica è fondata su quei valori di solidarietà, tolleranza e giustizia sociale contro i quali si sono scagliati i vigliacchi che l’altra notte indirettamente non hanno colpito solo i ragazzi ospiti dello Sprar di Collebeato, ma tutti coloro che si impegnano per il bene comune, e che non si fermeranno certo di fronte a una così meschina violenza.
 
Le Acli esprimono solidarietà all’Amministrazione Comunale e alla comunità di Collebeato, alla cooperativa ADL Zavidovici e agli ospiti del progetto Sprar.
 

 

Attività ACLI
Battaglie sociali Rassegna stampa Comunicati e articoli Documenti e progetti Eventi e iniziative
I prossimi eventi
28
LUN
4
DOM
12
LUN
12
LUN
- vedi tutti gli eventi -
Forse ti può interessare...