Home / Calendario associativo / Newsletter / Leggi la posta / Link associativi  
 
 
  Acli Provinciali di Brescia
  Attivit√† Acli_Eventi e iniziative
Feed RSS Feed RSS  
   
 
 
  Dal 4 al 7 settembre 2014  
     
     
  da Brescia a Monaco di Baviera  
Percorri la Pace 2014 da Brescia a Monaco di Baviera
indietro
avanti
Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire

     
  scarica il volantino dell'iniziativa
(1,82 MB)
 
     
 
     
  vai alla pagina di Fabula Mundi
dispense e registrazioni audio della lezione sulla guerra nei Balcani
 
     
 
     
  Guarda il video di Percorri la Pace 2013
 
     
 
Evento
Percorri la Pace 2014 da Brescia a Monaco di Baviera

“Scrivo con le mani legate,
ma preferisco questa condizione al saper incatenata la mia volontà. Perchè Dio avrebbe dato a ciascuno di noi la ragione e il
libero arbitrio se bastasse soltanto ubbidire ciecamente?”
Franz Jagerstatter

 

PERCORRI LA PACE 2014
Brescia-Monaco
4-7 settembre 2014

uno spirito duro un cuore tenero
la Rosa Bianca

da Brescia a Monaco per approfondire la conoscenza di chi ha saputo dire no alla violenza e attraverso l’obiezione di coscienza ha cercato di resistere agli orrori del nazismo e della guerra

I motivi del nostro andare

Periodicamente l’umanità riesce a immaginare, progettare e realizzare sistemi sociali e politici che, mascherati da democrazia efficiente, diventano velocemente tragedie e devastanti esperienze di umiliazione, distruzione della vita, della dignità umana e di una società solidale.
Quali sono i meccanismi che offuscano la coscienza e la capacità critica di troppi e li rendono collaboratori al male?
Perchè è più facile collaborare al male che denunciarlo e lottare contro ciò che ci cancella?
Come formare coscienze libere e responsabili?
Percorrere le strade che da Brescia portano a Monaco ci permette di immaginare alcune risposte attraverso incontri con protagonisti di una storia di pace e resistenza nonviolenta. E’ sempre la storia concreta delle persone, anche semplici, che ci aiuta a trovare risposte adeguate e costruttive.
A Bolzano approfondiremo l’esperienza di Josef Mayr-Nusser, l’uomo che disse no a Hitler, un eroe solitario che diceva “se nessuno avrà mai il coraggio di contrastare il nazionalsocialismo, questo sistema non crollerà mai”.
A Innsbruck il vescovo, mons. Manfred Scheuer, ci farà conoscere la figura di Franz Jagerstatter. Nel suo testamento, prima di morire come vittima del nazismo, scrisse: “Scrivo con le mani legate, ma preferisco questa condizione al saper incatenata la mia volontà. Perchè Dio avrebbe dato a ciascuno di noi la ragione e il libero arbitrio se bastasse soltanto ubbidire ciecamente?”
A Monaco con la visita all’Università e l’incontro-testimonianza con Wolfgang Huber (figlio del professor Kurt Huber condannato a morte con i fratelli Scholl dal regime nazista), approfondiremo la connessione stretta fra cultura/educazione e costruzione di una società nonviolenta. La storia della Rosa Bianca e di quel gruppo di giovani resta un riferimento imprescindibile alla sfida della responsabilità.
Chiuderà il nostro cammino una visita al campo di concentramento di Dachau, il primo, aperto nel 1933. Ci aiuteranno alcuni testi di Dietrich Bonhoeffer, teologo luterano tedesco - ucciso a Flossenburg, 9 aprile 1945 - protagonista della resistenza al Nazismo. 

A Monaco pedalando per la pace

partenza da Brescia giovedì 4 settembre, arrivo a Monaco sabato 6 settembre, rientro - in pullman- domenica 7 settembre.

4 settembre Brescia-Bolzano (190 km)
sistemazione in palestra
Francesco Comina ci presenta la figura di Josef Mayr-Nusser

5 settembre Bolzano-Innsbruck (135 km)
sistemazione presso la Parrocchia di Tutti i santi
Manfred Scheuer – vescovo di Innsbruck - ci presenta la figura di Franz Jagerstatter

6 settembre Innsbruck-Monaco (145 km)
sistemazione presso l’ostello Munchen city
Wolfgang Huber ci presenta l’esperienza dei giovani della Rosa Bianca

7 settembre Monaco-Brescia
rientro previsto in tarda serata
consegna della rosa bianca al cimitero di Perlacher Forst e visita al campo di concentramento di Dachau

Quota di partecipazione: 195 euro - trasporti, notte, cena, colazione.
 

A Monaco correndo per la pace

partenza da Brescia giovedì 4 settembre, arrivo a Monaco sabato 6 settembre, rientro in pullman domenica7 settembre.

4-5 settembre Brescia-Innsbruck (325 km)
staffetta di pace no-stop
Manfred Scheuer – vescovo di Innsbruck - ci presenta la figura di Franz Jagerstatter

6 settembre Innsbruck-Monaco
i podisti percorreranno gli ultimi 80 km Wolfgang Huber ci presenta l’esperienza dei giovani della Rosa Bianca

7 settembre Monaco-Brescia
consegna della rosa bianca al cimitero di Perlacher Forst e visita al campo di concentramento di Dachau

 

Il percorso

Brescia-Bolzano
Brescia, Rezzato, Ciliverghe, Ponte S.Marco, Lonato, Desenzano, Rivoltella, Sirmione, Peschiera d.G., Castelnuovo, Pastrengo, Sega, Rivoli, Zuane, Peri, Avio, Pilcante, Chizzola, Rovereto, Nomi, Aldeno, Trento, Lavis, Mezzocorona, Rovere, Magre, Cortaccia, Ora, Bronzolo, Laives, Bolzano.

Bolzano - Innsbruck
Bolzano, Cornedo, Ponte Gardena, Chiusa, Bressanone, Fortezza, Mezzaselva, Mules, Campo di Trens, Vipiteno, Colle Inarco, Brennero, Gries, Steinach, Matrei, Pfons, Ellbo¨gen, Patsch, Innsbruck.

Innsbruck - Munchen
Innsbruck, Hall in Tirol, Terfens,Vomp, Stans, Jenbach, Maurach, Achenkirch, Lenggries, Bad To¨lz, Einod, Egling, Straßlach, Gru¨nwald, Mu¨nchen.


Condividi sui social network
   
 
       
       
       
  Attivit√†  | Battaglie sociali  | Rassegna stampa  | Comunicati stampa  | Documenti e progetti  | Eventi  
       
 
       
  Battaglie sociali
 
       
       
       
  Rassegna stampa
 
       
       
       
  Comunicati stampa
 
       
       
       
  Documenti e progetti
 
       
       
       
  Eventi e iniziative
 
       
       
       
  Gio/04 - 08:00 Percorri la Pace 2014 da Brescia a Monaco di Baviera  
       
  Gio/04 - 20:45 Veglia di preghiera per la pace "Nasar√†"  
 
© 2010 - Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani ACLI - Sede provinciale di Brescia
Via Corsica, 165 25125 - BRESCIA Tel. 030-2294012 - Fax 030-2294025 - C.F. 80017670177 - Email - Web credits - Privacy