Home / Calendario associativo / Newsletter / Leggi la posta / Link associativi  
 
 
  Acli Provinciali di Brescia
  Attività Acli_Comunicati stampa
Feed RSS Feed RSS  
   
 
 
  27/09/2017  

Da Per…corri la Pace un aiuto concreto ai profughi siriani

Grazie a “100 runner per Aleppo” 5000 persone del campo di Atma avranno pane per 16 giorni

E’ stato consegnato ieri sera, durante un breve ma intenso incontro, il contributo economico (che ha superato i 3000 euro) raccolto grazie all’iniziativa 100 runner per Aleppo, nata all’interno dell’edizione 2017 di Per...corri la pace, che dal 7 al’11 settembre ha visto 115 ciclisti e podisti attraversare le strade delle province di Brescia, Mantova, Reggo Emilia, Modena, Bologna, Firenze, Arezzo, Siena.
 
100 runner per Aleppo promossa per sostenere l’associazione brianzola “Insieme si può fare Onlus” che dal 2013 porta aiuti e solidarietà nei campi profughi al confine tra Siria e Turchia, ha coinvolto in una corsa di solidarietà decine di podisti di varie città che lungo il percorso si sono aggregati ai partecipanti per per…correre insieme un tratto di strada e dare il proprio sostegno.
 
Il contributo è stato consegnato dal Presidente delle Acli provinciali di Brescia Pierangelo Milesi e dal Presidente di US Acli Emilio Loda al Presidente dell’associazione “Insieme si può fareLorenzo Locati. Durante l’incontro è stata sottolineata la positività dell’esperienza di 100 runner per Aleppo, non solo per il contributo economica raccolto, ma soprattutto per il coinvolgimento e la sensibilizzazione rispetto alla situazione dei profughi siriani. Il Presidente di “Insieme si può fare Onlus” Lorenzo Locati ha partecipato attivamente a “Per…corri la Pace”, insieme a Noura Warrak, medico bresciana originaria della Siria responsabile per Brescia dell’associazione. All’incontro era presente anche Giacomo Marniga, sindaco di Borgosatollo, Comune che ha accolto e salutato i runner di Per…corri la Pace durante il loro passaggio verso Firenze.
 
Beneficiari del progetto sono gli ospiti del campo profughi di Atma, in Siria, al cui interno vi sono una parte dei milioni di siriani costretti a fuggire dalle loro case durante questa terribile e lunga guerra. Il contributo economico permetterà di acquistare 16 tonnellate di farina, che equivalgono a una razione giornaliera di pane per 5000 persone per 16 giorni
 
Il progetto non si ferma; l’iniziativa si sta allargando ad altre realtà associative e a singoli sostenitori, che permetteranno di proseguire il sostegno a favore dei profughi siriani.
 
 
Condividi sui social network

   
 
       
       
       
  Attività  | Battaglie sociali  | Rassegna stampa  | Comunicati stampa  | Documenti e progetti  | Eventi  
       
 
       
  Battaglie sociali
 
       
       
       
  Rassegna stampa
 
       
       
       
  Comunicati stampa
 
       
       
       
  Documenti e progetti
 
       
       
       
  Eventi e iniziative
 
       
       
       
  Gio/23 - Festival della Pace  
       
  Gio/23 - 15:30 Cineforum alla Badia e al Violino  
       
  Gio/23 - 17:00 Corso per volontari Sportelli Incontra Lavoro  
       
  Gio/23 - 19:30 Amministrare il Bene Comune - Distretto 10  
       
  Sab/25 - 08:00 Italia-Sudafrica di Rugby a Padova  
       
  Sab/25 - 17:30 Connessi o isolati; incontri di pensiero 2017  
       
  Sab/25 - 17:30 A Darfo fiaccolata contro la violenza sulle donne  
       
  Lun/27 - 20:30 Alla ricerca del lavoro perduto  
       
  Mer/29 - 20:30 Una tisana per la solidarietà  
 
© 2010 - Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani ACLI - Sede provinciale di Brescia
Via Corsica, 165 25125 - BRESCIA Tel. 030-2294012 - Fax 030-2294025 - C.F. 80017670177 - Email - Web credits - Privacy