Home / Calendario associativo / Newsletter / Leggi la posta / Link associativi  
 
 
  Acli Provinciali di Brescia
  Attivit√† Acli_Battaglie sociali
Feed RSS Feed RSS  
   
 
 
  13/09/2011  
     
  scarica il giornale in formato PDF
(5,55 MB)
 
     
 

Forza, Italia!

EDITORIALE
FORZA, ITALIA

di Roberto Rossini (presidente provinciale ACLI)

Franco Battiato si è esibito a luglio nella nostra amata piazza Loggia. Un concerto ordinato: il pubblico, di tutte le età, educatamente applaude al termine di ogni pezzo. Solo in due casi interrompe questa cortesia con boati e alzate in piedi durante l’esecuzione. E accade quando in Povera patria cita i governanti (“quanti perfetti e inutili buffoni”) e il Presidente del Consiglio (“Che male c’è a organizzare feste private con delle belle ragazze per allietare primari e servitori dello Stato? Non ci siamo capiti, e perché mai dovremmo pagare anche gli extra a dei rincoglioniti? Che cosa possono le leggi dove regna soltanto il denaro? La giustizia non è altro che una pubblica merce...”). Quest’ultimo pezzo s’intitola Inneres auge, così, in tedesco. E – dice l’autore – fa riferimento al “terzo occhio”, quello interiore, quello che consente di intuire l’aura della persona, l’anima. Dovremmo concluderne che il pubblico non si è fatto alcun riguardo istituzionale a giudicare, col suo terzo occhio, questa classe dirigente come insopportabilmente incapace e viziosa. Solo pochi mesi fa questa “rivolta di giudizio” ci avrebbe stupito. Non so se si tratti di quell’ira civica di cui parla Flores d’Arcais, quella “che cresce di ora in ora contro un’intera classe politica che oscilla tra inettitudine e ruberia, abissale incompetenza e spudorata criminalità”. Quella che ha fatto iscrivere in poche ore 300mila cittadini ad una pagina Face-book che descrive le vergogne e i privilegi della Casta, dalle pensioni all’immunità contro le indagini. Quella stessa che si è lamentata per l’annullamento dei fondi per la non autosufficienza, la riduzione delle pensioni, l’aumento dei ticket sanitari, delle autostrade e del prezzo della benzina. Quella stessa che chiede si abbia il coraggio di colpire le transazioni finanziarie e d’introdurre una seria patrimoniale per i più ricchi, di colpire gli evasori fiscali. Non sappiamo. Certo è che tutti questi sentimenti sono molto vicini all’ira.

Magari ha ragione Montanelli, quando affermava che gli italiani sono tolleranti verso il peccato ma non verso il vizio. Quello si paga. Puoi permetterti qualche privilegio, puoi anche peccare. Ma non abusare, non trasformare il privilegio in stile di vita, non “vivere altrove” quando i problemi quotidiani friggono le vite dei lavoratori e delle famiglie. Questo no. Questo provoca l’ira sociale. Non si capisce a quali esiti politici porterà questo repentino cambiamento d’opinione. Ci piacerebbe non si fermasse ad un emotivo applauso a scena aperta, a nuovi Savonarola, moralisti e falsamente bacchettoni, bravi a predicare ma incapaci di gestire la cosa pubblica. Dobbiamo sforzarci, come associazioni, partiti e sindacati, di star vicino a chi elabora proposte politiche in grado di trasformare l’ira cattiva in ira buona, in forte volontà politica di tagliare privilegi e contemporaneamente di offrire una possibilità a chi si dà da dare. L’Italia ha capacità residue straordinarie, le vediamo in tante piccole iniziative virtuose (e non viziose) che presto presenteremo. Riusciremo a valorizzarle? Verrebbe da dire “Forza, Italia” se qualcuno non avesse già abusato anche del linguaggio popolare.

 

In questo numero di Battaglie Sociali:

Donna rosa shoking, e le quote? - Stefania Romano
150 motivi per ripartire - Andrea Casavecchia
Europa unita contro la crisi - Luciano Pendoli
L'Italia, in Amazzonia - Giacomo Morandini
La città invisibile - Ettore Siverio
Scoprire nuovi mondi - Paolo Bonzio
Gulliver: Forza, Italia - autori vari
Mobilità sostenibile - Giacomo Mantelli
Cronaca di una biennale - Marco Stizioli
Lavoro scomposto - Valentina Rivetti
Photobook Pakistan - Vera Lomazzi
Angelo Maffeo Chiecca - Salvatore Del Vecchio
8 punti per i laici di oggi - don Mario Benedini

Condividi sui social network

   
 
       
       
       
  Attivit√†  | Battaglie sociali  | Rassegna stampa  | Comunicati stampa  | Documenti e progetti  | Eventi  
       
 
       
  Battaglie sociali
 
       
       
       
  Rassegna stampa
 
       
       
       
  Comunicati stampa
 
       
       
       
  Documenti e progetti
 
       
       
       
  Eventi e iniziative
 
       
       
       
  Sab/16 - 09:00 Ritiro di Avvento per gli impegnati nel sociale e politico  
       
  Dom/17 - 08:30 Auguri di Natale al Prealpino  
       
  Dom/17 - 10:30 Auguri di Natale a Gussago  
       
  Mar/19 - 15:30 Natale del pellegrino  
       
  Mer/20 - 15:30 Convegno sul sistema sanitario regionale  
       
  Gio/21 - 20:30 Auguri in coro a Castenedolo  
 
© 2010 - Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani ACLI - Sede provinciale di Brescia
Via Corsica, 165 25125 - BRESCIA Tel. 030-2294012 - Fax 030-2294025 - C.F. 80017670177 - Email - Web credits - Privacy